ugg comprar Lettera ai terrazzani Una terrazza sul Lario

donde comprar botas ugg baratas Lettera ai terrazzani Una terrazza sul Lario

ormai l’estate scoppiata con la sua afa insopportabile ma anche con le giornate lunghe e luminose e con dentro una gran voglia di vacanze.

Abbiamo lasciato alle spalle un inverno troppo lungo e troppo piovoso.

Ma si tratta delle fasi della vita che devono assolutamente alternarsi e, come sempre, la natura deve seguire il suo corso che purtroppo l’uomo, con il cosiddetto “progresso”, sta tentando in tutti i modi di disturbare.

L’inverno, almeno per me, spesso malinconico. E poi quando si trascorre in luoghi dove non si perfettamente a proprio agio, risulta ancora pi cupo e pi triste.

Ma nella vita si risorge e si viene afferrati dalla dolce voglia di libert. Con il tempo pi soleggiato, si riaprono le finestre di casa e quelle del cuore e tutti i desideri pi repressi riaffiorano prepotentemente con gran voglia di realizzarli. Eccomi pronta ad una nuova estate sul lago, con l’irrefrenabile gioia di rivedere luoghi amati e persone care. Persone che, con i loro inviti, mi fanno sentire a casa ancor prima di arrivare.

E ora, perdonate l’invadenza delle mie poesie, ma l’animo sa cantare solo in versi quando il cuore colmo di gioia e vuole buttar fuoriil suo alito di libert.

Pubblicato il 11 06 2010 alle 18:51

Antonia, sei brava sempre, ma talvolta entri in uno stato di grazia ed questo uno di quei momenti: la poesia gran bella lirica fa un d con la prosa anch poesia, credimi! e la foto.

Grazie per quello che ci dai, grazie per farci sognare, grazie soprattutto per aver fatto, a molti di noi, conoscere ed amare il Lario! e ora il momento tuo di sognare! Perché se sogni tu poi fai sognare anche noi.

Con affetto e grande stima BUONE VACANZE sul Lario, Antonia!

E spiego.

Ieri, sabato, in Morbegno, c oltre al mercato, anche la fiera delle bancarelle di antiquariato, modernariato, libri e quant anche perché, poi, nel pomeriggio, sarebbe cominciata la bianca quando, con i negozi aperti e varie manifestazioni artistiche, si sarebbe andati avanti fino alla una di notte.

Bene: ad una bancarella di antiquariato e articoli militari antichi, vedo che il giovane proprietario un vero appassionato e parla con noi, potenziali acquirenti, veramente con grande amore delle cose esposte. Chiedo di dove sia: Bellagino!

Azzardo: conosce Antonia Migliaresi,
ugg comprar Lettera ai terrazzani Una terrazza sul Lario
la signora napoletana

Mi stoppa La poetessa? E come nooo!!! Scrive versi e mi ha comprato anche delle cartoline antiche del Lariooo!!!

Gli dico che stai per arrivare e lui contentissimo di rivederti e dice mercoled, la vedr!

Io vado via, son sincero, orgoglioso, della fama della mia Amica Antonia!

1Commento: Antonia, con acuto fiuto giornalistico, il ma , a sua volta, anch

2 Commento finale, ma amaro: e i giornali locali, Provincia di Como in testa, ma come mai, non hanno finora, fiutato il Antonia che VERAMENTE un e che per di pi ama e fa conoscere e pubblicizza ed indaga il Lario?

L risposta , penso, che

propheta in patria dove s la tua Patria il LARIO!!!

Pubblicato il 13 06 2010 alle 12:55

Certo che lo conosco il venditore di articoli di antiquariato, si tratta di Adriano! e lo conosco molto bene, come ti ha detto ho acquistato diverse cartoline da lui. Era con sua mamma? Conosco bene anche sua mamma, sono carinissimi.

Mercoled sar sicuramente al mercato di Bellagio e molto probabilmente l e mi dir di te.

La mia come tu dici, quella che si sparge a porta Vedi, caro Alfredo, anche se tu spesso mi hai sollecitata, a me non interessa farmi pubblicit. Preferisco che siano i lariani se mi stimano e mi vogliono bene a parlare di me. un po come il booking, ossia diffondere i libri lasciandoli un po in giro, quasi dimenticandoli in qualche luogo, sperandoo che qualcuno li raccolga e li diffonda. Cos io lancio la mia voce sul Lario, e , come vedo, fino ad ora viene raccolta.

Ti abbraccio e a presto,
ugg comprar Lettera ai terrazzani Una terrazza sul Lario
perch tu DEVI venire sul Lario ad incontrarmi

Pubblicato il 30 08 2014 alle 20:25

After fe weeks, he becamje led singer for the Tam amm house band, and would typically wear so much make up onstage

that one occasion, the microphone ecame smarwd in lipstick; but the patrons liked him, and he pose aand pout and thow