ugg xmas DISCUTIAMO INSIEME Blog Archive Sdat

botas ugg venta chile DISCUTIAMO INSIEME Blog Archive Sdat

La differenza percepita fra un concetto e la realt pu condurre alla risata.

Quindi pi o meno dagli anni 80.

Va bene l’iperbole, 65 contro 30, ma l’ampiezza ironica limitata se deve far perno solo su questo debole tropo.

Prosegue tads:” disoccupazione al di sotto della media Europea. Disoccupazione giovanile anche, i dati diffusi sono fasulli perché conteggiano anche i 15enni .”

L’incongruenza fra la realt e l’enunciato comico evidente.

I modelli di valutazione della disoccupazione sono armonizzati per classi d’et e quindi in tutta europa si “conteggiano i 15enni”.

Quindi il calcolo omogeneo, non fasullo.

E’ cio possibile confrontare i livelli di disoccupazione fra le diverse nazioni almeno per quanto riguarda le classi d’et.

L’incompleta armonizzazione dell’indicatore non dipende dalle classi d’eta ma dalle caratteristiche degli ammortizzatori

Nella maggior parte dei paesi europei si utilizza l’indennit di disoccupazione mentre in italia lo strumento la cassa integrazione.

Ci implica che, per ottenre un confronto pi omogeneo, necessario sommare la CIG, ordinaria, straordinaria e soprattutto in deroga.

In questo modo il tasso di disoccupazione italiano supera l’11%, fonte banca italia. , contro il 9.9%. fonte Eurostat.

chiss perch arthur sembra sconcertato

Per fortuna questo esecutivo ha nei cassetti il collegato lavoro che, completando l’opera dell’ l 64 della legge 133/08, porter, se approvato, l’obbligo scolastico a 15 anni.

Il giochetto quadra ma l’ironia ne soffre.

Certo. Ma ragioniamo su altri presupposti, per noi profani, che guardando il ritratto di Arthur lo confondiamo con quello di Manzoni (o lo confondete voi?).

E buona cosa mettere nella Costituzione il pareggio di Bilancio?Il nostro mostruoso debito pubblico figlio dell craxiana: facciamo una legge e aumentiamo la spesa. E tutto si risolve.

La spesa, disordinata, cresciuta ma risultati non se ne sono visti.

E vero, come dicono economisti politologi di Centri studi liberali, che questa spesa pubblica servita per il continuo ampliamento di funzioni, compiti, ambiti di attivit dello Stato? E che questo non potreva avvenire se non grazie all pareggio di bilancio uccider questa classe politica? Visto che il pareggio impone l tra entrate e uscite?

E quindi possibile che lo invochi e lo trasformi in Legge, e che Legge, questa stessaclasse politica che sul debito ci ha campato e prosperato?

E chi ci ha prestato quattrini (a proposito chi ce li ha prestati?) crede ancora nella credibilit ( scusate il gioco) e nella forza di questa calsse politica nella capacit di continuare a remunerare il denaro prestato?

Fisasare per Costituzione il pareggio di bilancio e la contestuale definizione di un limite massimo alla spesa pubbluica (come in Usa?) rispetto al PIL non il primo passo per una rivoluzione liberale che non siamo in grado come cultura politica e sosciale di sostenere?
ugg xmas DISCUTIAMO INSIEME Blog Archive Sdat