ugg para niñas Il blog del SOLECHEGIOCA

calzado ugg Il blog del SOLECHEGIOCA

PERCHE QUANDO SI CRESCE CI SI DIMENTICA DI VOLARE?

Forse la cosa che non riusciamo proprio a ricordare e che prima di essere mogli, mariti, papa e mamme, che siamo SINGOLI come si puo essere coppia e poi famiglia felice se non si nutre il singolo?

Forse, a volte, dovremmo imporci di fermare il mondo, scendere e tornare a volare, rotolarci nell fare una caccia al tesoro, ridere di un Quanotto e mangiare quadretti in brodo con lo zucchero a velo, crostate alle olive, lanciare frecce con un arco costruito da noi stessi, discutere su una fionda o un tirino, trovare nidi con uova di gallina, mangiare le tigelle con la nutella a mezzanotte e dormire tre ore perche la giornata non vorremmo finisse mai e abbiamo bisogno di assaporarla tutta in fondo ricordarci di ridere fino a sentire la pancia indolenzita e di amarci piu di ogni altra cosa.

Ed infine, tornare a casa e mentre ci facciamo la doccia con il tesoro di essere fortunati perche adesso, abbiamo mille sorrisi da donare e il cuore da riempire degli abbracci di chi ci mancato.

Che poi una cosa che ha detto anche la Bi nella prima frase: QUANDO SI CRESCE CI SI DIMENTICA DI VOLARE?

Vi siete dimenticati di volare lo fate una volta state dietro a parlarci per mesi(con dietro poemi e tutto quello che vi pare).

Non credo che uno dei 1000 rosichi una sensazione che ho avuto anch opzioni sono 2:o non so le esperienze quanto lo sapete fare voi so uscire con la mente senza mettermi problemi/limiti.

Comunque adesso blocco il numero dei commenti a circa 50??

E gi un po di giorni che penso ad un saluto per Berri Oggi domenica ed appena mi sono svegliata ho pensato che giusto una settimana fa stavo svolgendo i suoi esercizi in modo assolutamente tranquillo, senza vergogna, esitazioni o imbarazzo

Una persona (la Berri) appena conosciuta che mi ha regalato una giornata diversa, piena di emozioni, e mi ha fatto vedere e conosere il mio corpo in maniera molto particolare. Non vedo l di potere assistere ad un suo spettacolo perch immagino sia molto coinvolgente .

Infine grazie Berri della bella giornata passata insieme e della dedica sul libretto/ricordo

2 Qualche canna non significa essere dei tossici.

3 Ho scritto che Game Over (il gioco) e non sei Game Over (Tu) ci mancherebbe, sai ai miei tempi, che secondo me sono quasi i tuoi, ho imparato il rispetto.

4 Le casalinghe disperate sono molto meno disperate e meno casalinghe di quanto si possa pensare.

5 Se quello che facciamo lo facciamo bene o no non lo so, ma ci piace farlo.

6 Se le esternazioni di un blog non piacciono si pu pigiare il telecomando e cambiare.

7 A cena con chi e a parlare di che?

Ti firmi con nome di donna e scrivi con criteri tipicamente maschili, non so sinceramente cosa pensare di te. Ho guardato la foto e non riesco a immaginare quale sia il tuo volto tra le Desperate Housewives (questo per te Accademia della Crusca) che posano. Il fatto che tu abbia fatto uso di sostanza STUPEFACIENTI ( a volte non posso fare a mano di fare uscire le mie origini partenopee) non depone sicuramente a tuo carico. Mi sorgono due interrogativi , perche hai smesso di farne uso, per poi ritrovarti alla tua non pi giovane et a cercare cose alternative che possano ancora scatenate la tua adrenalina, oppure gli effetti di tali sostanze sono rimasti cronici in te. Con questo non voglio assolutamente dire che non fate bene a fare ci che fate, ogniuno di noi liberissimo di fare cio che piu piace e diverte. La mia era solo una constatazione che quando i BABBIONS fanno qualcosa, sembra sia l’unica cosa al mondo , piena di sorprese e pacche sulle spalle. Credo che fate benissimo a fare queste cose se vi sanno fare stare bene, ma tenetele per voi. Siete quasi patetici, se visti dal di fuori.
ugg para niñas Il blog del SOLECHEGIOCA